“GEMMA” per la giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

  • News
Il prossimo venerdì 2 aprile alle 11.30 il Cnr partecipa alla Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, istituita dalle Nazioni Unite, con una diretta streaming sui canali web e social dell’Unità Comunicazione e relazioni con il pubblico-Cnr. Al centro dell’iniziativa, far conoscere il progetto europeo per la ricerca biomedica sull’autismo GEMMA, di cui il Cnr è partner, e sensibilizzare l’opinione pubblica al problema dell’autismo
Il disturbo dello spettro autistico si manifesta nei bambini nei primissimi anni di età, soprattutto nei maschi, e permane per tutta la vita. Colpisce 1 bambino su 54 negli Stati Uniti e 1 su 89 in Europa, 35 volte in più rispetto agli anni ’60. In Italia, si stima che l’1,3% dei bambini, cioè 1 bambino su 77 (età 7-9 anni), presenti un disturbo dello spettro autistico. I bambini/e nati/e in una famiglia con un fratello/sorella affetto da autismo, mostrano un rischio dieci volte maggiore di svilupparlo.
Ad oggi non si conosce la causa dell’autismo e non c’è una terapia. Il progetto GEMMA si prefigge di indagare, fin dall’esordio, con tecnologie avanzate le cause genetiche ed ambientali che possono concorrere all’insorgenza del disturbo e a questa impennata di casi. Per questo sta reclutando neonati a rischio di sviluppare autismo, cioè neonati che hanno un/a fratello/sorella affetto. A due anni dall’inizio del progetto sono già stati pubblicati 6 articoli scientifici e sono stati individuati metaboliti plasmatici e fecali correlati alle caratteristiche cliniche del disturbo.
Il webinar intende sensibilizzare la cittadinanza al problema dell’autismo e far conosce i primi risultati a due anni dall’avvio del progetto GEMMA, nonché dare indicazioni utili al mondo delle associazioni e dei familiari, dei pediatri di base e degli specialisti, a quello della scuola e dei nidi d’infanzia.
Interverranno: Prof. Alessio Fasano, Professore di Pediatria e di Nutrizione, Harvard Medical School, Dipartimento di Pediatria MassGeneral Hospital for Children, Boston, Presidente della Fondazione EBRIS (Salerno), responsabile del progetto GEMMA
Dr. Giulio Corrivetti: neuropsichiatra, direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl Salerno
Dr. Alessandro Frolli, neuropschiatra infantile, Direttore scientifico e docente master ABA Unint Direttore scientifico del Centro di ricerca sulle disabilità Unint, Roma
Dr.ssa Alessandra Mezzelani, ricercatrice Cnr, Istituto di Tecnologie Biomediche, responsabile del Laboratorio di Bioinformatica traslazionale e dell’Unità Cnr che partecipa al progetto GEMMA
Dr. Ettore Mosca: ricercatore Cnr, Istituto di Tecnologie Biomediche, Laboratorio di Bioinformatica
sito web Progetto GEMMA: https://www.gemma-project.eu/it/
pagina Facebook: Progetto GEMMA Italia
Link per la diretta streaming: https://www.facebook.com/568598400253350/posts/1169599146819936/
https://www.youtube.com/watch?v=jC3mz6HC9oM